domenica 24 aprile 2016

Eduopen

Salve
Il 21 aprile é stato lanciato Eduopen, il portale italiano di corsi universitari gratuiti realizzato da 14 atenei italiani e supportato dal MIUR.
https//learn.eduopen.org


Chi si logga alla piattaforma ha a disposizione una discreta offerta di corsi aperti e gratuiti, tenuti da esperti del mondo accademico, con una particolare attenzione ad argomenti quali la didattica e le tecnologie, la valutazione, l'inglese, la matematica e le scienze, la medicina e la programmazione. C'è anche un corso di didattica con studenti DSA.

Vale comunque la pena di dare un'occhiata in quanto la descrizione sopra non è completa.
Non ho esperienza diretta della qualità dei corsi perché il portale é di recentissima apertura. Proviamo!

venerdì 22 aprile 2016

SALVE
sono aperte le iscrizioni al webinair del Prof Sergio Vastarella, il ricercatore che ha coordinato l'intervento di formazione sulla classe capovolta per i consigi di classe delle Cl@ssi2.0.

Il titolo è

PERCORSI INTERDISCIPLINARI DI LETTERATURA COL METODO DELLA CLASSE CAPOVOLTA

e questo è il link per iscriversi:

Conviene farlo al più presto perchè ci sono solo 500 - 1000 posti disponibili.

martedì 19 aprile 2016

A questo link potete trovare un'intervista al Prof. Sergio Vastarella, il ricercatore che sta coordinando l'intervento di formazione sulla didattica digitale per i docenti delle cl@ssi 2.0, sulla didattica capovolta, la "flipped classroom".
https://youtu.be/YJr4vIgswdY


lunedì 21 marzo 2016

Salve
vorrei segnalare questo tutorial di Gianfranco Marini su come creare lezioni con RAI SCUOLA.

https://youtu.be/OPgytyl2GRs

Il sito di RAI SCUOLA
http://www.raiscuola.rai.it/default.aspx
è ricco di filmati e risorse didattiche e fornisce un semplice strumento per creare lezioni che possono includere testi, immagini e  video tratti dal sito stesso o importati da altri siti o fonti.
Ci sono anche parecchie lezioni già fatte.
E' necessario registrarsi.

martedì 9 febbraio 2016

Un saluto a tutti i colleghi del'IIS "G.Carducci" di Volterra. Quest blog vorrebbe avere la funzione di aiutare i  colleghi a tenersi informati sugli strumenti, iniziative, esperienze e novità concernenti l'uso delle tecnologie nella didattica.
Partiamo dal titolo, che sicuramente risulterà subito indigesto a chi ha  in uggia gli acronimi, le sigle, gli slogan di cui si è nel corso degli anni infarcita la nostra vita scolastica, per non parlare dell'uso e l'abuso dell'inglese. Bene, superiamo il primo scoglio e partiamo!
L'ho scelto perché mi pare semplice da ricordare ed abbastanza descrittivo della questione in oggetto: le tecnologie dell'informazione e della comunicazione e l'uso delle tecnologie attraverso il curricolo.
Credo che le tecnologie rivestano un ruolo importante in tutte le aree della vita della scuola. Il loro uso non è certamente l'obiettivo primario della maggior parte delle discipline, eppure è poco pratico studiare, insegnare, comunicare e fare ricerca nel XXI secolo senza adeguate competenze tecnologiche. 
L'uso delle tecnologie in tutte le aree del curricolo può attivarsi in modi e tempi diversi, a seconda delle caratteristiche delle discipline e e delle esigenze dei docenti. Non è possibile e non avrebbe senso indicare una misura comune per ogni situazione. Ma l'utilizzo di risorse sul web, basi di dati, posta elettronica, immagini digitali, programmi e strumenti di presentazione, oltre a favorire un miglior uso del tempo e delle risorse, può accrescere le competenze tecnologiche e promuovere un uso consapevole delle tecnologie, supportando e favorendo al contempo l'apprendimento dei contenuti.
Spero di poter dare un contributo in questa direzione, anche grazie alla collaborazione ed al supporto di tutti.